Oggi concerti: La Band del Brasiliano: ballabile beat al Festival delle Musiche

La Band del Brasiliano: ballabile beat al Festival delle Musiche. A Foiano della Chiana il primo appuntamento della sezione Tra-dizioni e Contaminazioni. Lunedì 17 luglio 2017, ore 21.15.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento e ricordiamo a tutti i teatri e compagnie teatrali d’Italia che possono inviarci comunicati e segnalazione di eventi all’indirizzo di posta elettronica: wordsandmore@inbox.com

La Band del Brasiliano: ballabile beat al Festival delle Musiche

A Foiano della Chiana il primo appuntamento della sezione Tra-dizioni e Contaminazioni

Lunedì 17 luglio, alle ore 21:15, incontro d’autore in Piazza Fra’ Benedetto a Foiano della Chiana con “La Band del Brasiliano”, ensemble di musicisti toscani dal beat ballabile e scatenato. L’appuntamento, che apre la sezione Tra-dizioni e Contaminazioni del Festival delle Musiche per la direzione artistica di Luca Baldini, è a ingresso gratuito.

Nata a seguito della composizione di alcuni brani della colonna sonora de “La Banda del Brasiliano” di John Snellinberg (2010), La Band del Brasiliano è dal 2011 che si esibisce dal vivo in una festa che non ha voglia di finire. In formazione “big band” con le voci di Serena Altavilla (Solki, Blue Willa, Mariposa) e Davide Arnetoli (Freak Banana), ha suonato in tutta Italia, dividendo il palco – tra gli altri – con Baustelle e Calibro 35.

In attesa del seguito del primo disco, “La Band del Brasiliano Vol.1”, atteso per l’autunno sotto etichetta Cinedelic Records e prodotto grazie al supporto di Toscana100Band, il gruppo si propone in un minitour nel quale presentare in anteprima i nuovi brani (originali, ballabilissimi beat scatenati) accanto al proprio consolidato repertorio che attinge alla tradizione retrò easy listening, funk e sexy all’italiana, in un ritmato ed ironico crossover di stili e generi.

Compongono la band musicisti provenienti da realtà musicali diverse tra loro –Dilatazione, Paolo Benvegnù, Ulan Bator, The Fantomatik Orchestra: Serena Alessandra Altavilla (voce, cori), Davide Arnetoli (voce, cori, percussioni) Lorenzo Ciani (chitarra solista), Danilo Scuccimarra (clavinet, organo, piano e chitarra), Alessio Pepi (basso), Alessio “Ciborio” Gioffredi (batteria), Filippo Brilli (sax baritono, tenore, contralto, chitarra ritmica), Edoardo Baldini (trombone), Simon Chiappelli (trombone), Nicola Cellai (tromba), Patrizio Gioffredi (testi e chitarra ritmica).

Martedì 18 il Festival delle Musiche proseguirà ad Arezzo, nell’Arena Eden, con l’atteso concerto di Ginevra Di Marco e il suo ultimo progetto La Rubia Canta La Negra (Targa Tenco 2017). Voce fiorentina dei C.C.C.P e C.S.I. con un coinvolgente percorso da solista e un’attenzione particolare alla musica world e folk, Ginevra Di Marco sarà accompagnata da Francesco Magnelli (pianoforte e magnellophoni) e Andrea Salvadori (chitarre, mandolino, tzouras e elettronica).

Il Festival delle Musiche, parte del Colline Etrusche Festival, è curato da Officine della Cultura in collaborazione con AS Monteservizi e Associazione Resonars ed è realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Arezzo e i Comuni di Monte San Savino, Marciano della Chiana, Foiano della Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Cortona e Civitella in Val di Chiana. Contribuiscono alla realizzazione del Festival Coingas SpA, Estra e Chimet. Info Festival: Officine della Cultura 0575 27961 – 338 8431111 – segreteria@officinedellacultura.org. Prevendite: Officine della Cultura, Via Trasimeno, 16, Arezzo – Circuito Box Office Toscana – www.boxofficetoscana.it – on line: www.boxol.it. Biglietteria: presso il luogo del concerto, apertura un’ora prima dello spettacolo. Tutti gli appuntamenti sono su: www.officinedellacultura.org, www.festivaldellemusiche.it.

00:00
--
/
--

clicca qui

Leave a Reply