Voce ai campi: Tognetti è argento individuale e oro a squadre con Prampolini e Micheli

Mondiali Junior: A Szekesfehervar, Aurora Tognetti è argento individuale e oro a squadre con Irene Prampolini e Elena Micheli.

Voce ai campi la nostra rubrica che apre direttamente alle voci che arrivano dai protagonisti sui campi di gioco dei vari sport, femminili e maschili, un po’ da tutta Italia.

 

 

 

 

 

 

 

A SZEKESFEHERVAR, TOGNETTI E’ ARGENTO INDIVIDUALE E ORO A SQUADRE CON PRAMPOLINI E MICHELI 

Si è svolta oggi a Szekesfehervar, Ungheria, la finale femminile del Campionato del Mondo Junior 2017, con in gara, tra le 36 finaliste, anche le 3 azzurre Aurora Tognetti, Irene Prampolini e Elena Micheli. Una giornata trionfante per i colori azzurri con Tognetti capace di vincere l’argento individuale (1313 punti) al termine di una gara che l’ha vista perdere qualcosa solo nell’equitazione, e insieme a Prampolini (6^ con 1283 punti) e Micheli  (12^ con 1262 punti) ha vinto l’oro a squadre (3858 punti), conquistando così la terza medaglia in due gare (martedì scorso aveva vinto l’argento nella staffetta insieme con Micheli che è a quota due).  Grande gioia dunque in casa azzurra per la doppia impresa delle tre azzurre che hanno confermato così il momento stellare del pentathlon moderno italiano che, finora, ha conquistato medaglie in tutti gli eventi internazionali della stagione.    

Per la cronaca, campionessa del mondo si è laureata la coreana Kim Sunwoo con 1326 punti, il bronzo è stato vinto dalla russa Adelina Ibatullina con 1310 punti.  A squadre, argento per la Russia (Ibatullina, Fralcova, Serkina) con 3834 punti, bronzo per l’Egitto (Amer, Abdelmaksoud, Aboubakr) con 3749 punti.  

Risultati completi su uipmworld.org

 Domani si svolgerà la finale maschile con 3 azzurri in gara: Matteo Cicinelli, Daniele Colasanti e Gianluca Micozzi.    

LA GARA  

 Tognetti ha chiuso la prova di nuoto in 2:17.24 (276 punti) piazzandosi al 6° posto. Il round robin di scherma ha visto l’azzurra conquistare 238 punti (23v-12s), nel bonus round ha conquistato 1 punto e con 515 punti totali sale al comando della classifica generale. Nell’equitazione ha ottenuto 286 punti, confermandi al 1° posto con 801 punti. Infine nel laser run, l’azzurra ha chiuso in 13:08 (512 punti).   

Prampolini ha chiuso la prova di nuoto in 2:19.77 (271 punti), piazzandosi al 14° posto. Il round robin di scherma ha visto l’azzurra conquistare 196 punti (16v-19s), nel bonus round ha conquistato 1 punto e con 468 punti totali è 18^. Nell’equitazione ha ottenuto 293 punti, risalendo al 16° posto con 761 punti. Infine nel laser run, l’azzurra ha chiuso in 12:58 (522 punti).   

Micheli ha chiuso la prova di nuoto in 2:17.51 (276 punti), piazzandosi al 7° posto. Il round robin di scherma ha visto l’azzurra conquistare 190 punti (15v-20s), nel bonus round non ha conquistato punti e con 465 punti totali è 22^. Nell’equitazione ha ottenuto 300 punti, risalendo al 14° posto con 765 punti. Infine nel laser run, l’azzurra ha chiuso in 13:23 (497 punti).

00:00
--
/
--

clicca qui

Leave a Reply